Coronavirus, Desigual supporta #iorestoacasa: per la prima volta in 36 anni gli iconici “Humans” non si danno più la mano

Mercoledì 18 Marzo 2020

Desigual supporta #Iorestoacasa e, oltre ad aver chiuso tutti i suoi negozi in Italia, per la prima volta nella sua storia separa i protagonisti dai suoi iconici "Humans", causa coronavirus. In conformità con il protocollo proposto dalle autorità italiane, l'11 marzo Desigual ha deciso di attivare il telelavoro per tutti i dipendenti con sede negli uffici italiani, nonché per le 760 persone che lavorano nella sede di Barcellona. Per supportare il movimento #Iorestoacasa il brand di moda spagnola per la prima volta ha separato i suoi pupazzetti "Humans" che smetteranno di tenersi per mano per la prima volta nei quasi 36 anni da quando l'artista Peret li ha creati.

Coronavirus, Anna Wintour annuncia il rinvio del Met Gala previsto a New York il 4 maggio

Desigual è un brand di moda internazionale fondato a Barcellona nel 1984. È famoso per l'individualità e il carattere unico delle sue creazioni. La società ha attualmente una forza lavoro di oltre 3.700 dipendenti ed è presente in quasi 92 paesi attraverso 10 canali di vendita, oltre 500 negozi e sei categorie di prodotti: Donna, Uomo, Bambini, Accessori, Scarpe e Sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani