CORONAVIRUS

Coronavirus, Daniela Martani: «Se il mondo fosse vegano non ci sarebbe»

Mercoledì 18 Marzo 2020

Ospite della trasmissione radiofonica La Zanzara, Daniela Martani ha operato una serie di forti riflessioni sul Coronavirus difendendo la sua posizione di convinta vegana. L’ex gieffina ha fatto sapere che "il Covid-19 fa parte di quella famiglia di virus nati dal nostro rapporto con gli animali selvatici", poi ha ironizzato: “Avete mai sentito parlare di un virus che si diffonde a partire dai ceci, dai fagioli o dalle verdure?” La pasionaria, che da anni combatte battaglie animaliste professando i vantaggi di abbracciare la filosofia vegan, si è poi lasciata andare ad uscite che hanno generato furenti polemiche in rete: “Se il mondo fosse vegano – ha sentenziato – non ci sarebbe stato il coronavirus, non lo dico io ma lo dicono tutti”. Foto@Kikapress/Shutterstock
Leggi anche: >> LE 3 GRAVI PATOLOGIE CHE DANNO IL VIA LIBERA AL CORONAVIRUS: NON SOLO GLI ANZIANI I SOGGETTI PIÙ A RISCHIO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani