Coronavirus, Agnelli. «Euro2020 rinviato con grande spirito di unità»

Martedì 17 Marzo 2020 di Alberto Mauro
TORINO Il presidente di Juventus ed ECA, Andrea Agnelli, si è espresso in questi termini sul rinvio dell’Europeo all’estate 2021. “L’Europa sta affrontando la sua più grande sfida della generazione, che sta influenzando tutti i livelli della società, incluso il calcio. La sfida per il nostro gioco è enorme e in quanto leader abbiamo la responsabilità di fare tutto il possibile per proteggere il suo benessere a lungo termine mitigando l’impatto del virus - prosegue Andrea Agnelli -. La decisione odierna di posticipare UEFA EURO 2020 testimonia l’unità e gli sforzi collaborativi delle parti interessate del gioco professionale per impegnarsi nel processo decisionale collettivo nel miglior interesse del gioco. L’obiettivo ora sarà quello di trovare soluzioni per concludere la stagione dei club 2019/20 nel modo più pratico e, oltre a ciò, garantire che il calcio, come la società nel suo insieme, ritorni il più rapidamente possibile alla sua forma e al suo ritmo naturali”.

La famiglia Agnelli ha disposto un contributo pari a 10 milioni di euro a beneficio del Dipartimento della Protezione Civile, per far fronte all’emergenza a livello nazionale; e de La Stampa – Specchio dei Tempi, Fondazione impegnata a rispondere alle necessità sociali e sanitarie di Torino e del Piemonte. 

Exor e le sue società controllate Fiat Chrysler Automobiles, Ferrari e Cnh Industrial – alle quali si sono aggiunte anche Ermenegildo Zegna e Fondazione Pesenti – hanno individuato e stanno acquistando presso vari fornitori esteri un totale di 150 respiratori oltre a materiale medico-sanitario, approntandone l’immediato trasporto aereo in Italia.

Inoltre, Exor, Fca, Ferrari e Cnh industrial mantengono uno stretto contatto con il Dipartimento della Protezione Civile, per mettere a disposizione del Paese servizi gratuiti di scouting per individuare apparecchiature mediche e materiale di utilizzo sanitario sui mercati internazionali, e soprattutto relativi servizi doganali per l'importazione rapida in Italia. Ultimo aggiornamento: 19:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA