CORONAVIRUS

Coronavirus, il Pescara vara l'allenamento in video-chat

Venerdì 13 Marzo 2020
Nicola Legrottaglie allenatore del Pescara
Mascherine personalizzate in stoffa e cotone bollite a 90 gradi per essere poi riutilizzate. Il Pescara Calcio lavora in questi giorni di emergenza per garantire la sicurezza dei propri calciatori. «Stiamo studiando dei prototipi con queste protezioni che non sono risolutive ma che - spiega il responsabile della Comunicazione del Pescara Calcio Massimo Mucciante - servono ai nostri ragazzi in questo particolare momento».
Ma nel periodo di stop all'attività di gruppo, il Pescara da domani darà inizio alle sedute di allenamento in video chat su Skype, con i preparatori e medici biancazzurri che si collegheranno con i calciatori guidati dal tecnico Legrottaglie, che sono nelle rispettive case, per effettuare delle sedute di un'ora. Infine domenica 15 marzo a società abruzzese deciderà se riprendere il lavoro dei giocatori in sede o optare, come probabile, per un ulteriore periodo di stop.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani