CORONAVIRUS

Coronavirus, l'astronauta Samantha Cristoforetti: «Italiani bravi a reagire all'emergenza»

Lunedì 9 Marzo 2020 di Paolo Ricci Bitti
Coronavirus, l'astronauta Samantha Cristoforetti: «Italiani bravi a reagire all'emergenza»
Emergenza coronavirus: anche la prima e unica astronauta italiana Samantha Cristoforetti offre il proprio sostegno ai connazionali. Sostegno e orgoglio, così come nei giorni scorsi aveva fatto il collega e amico Luca Parmitano che da Houston aveva lodato il sistema sanitario nazionale italiano alle prese con l'epidemia.

La Cristoforetti, nata a Milano e cresciuta a Malé (Trento). abita con il compagno e la figlia a Colonia, in Germania, nei pressi del centro di addestramento degli astronauti dell'Agenzia spaziale europea di cui fa parte e fino a metà febbraio era impegnata in un giro di presentazione della sua bella autobiografia "Diario di un'apprendista astronauta". E l'8 marzo ha scritto in un tweet: "Si dice che noi italiani siamo individualisti e indisciplinati. Può darsi. Di una cosa sono certa: sappiamo reagire e agire bene nelle emergenze.
In particolare in un’emergenza, sarei felicissima di avere italiane e italiani nel mio team Forza Team Italia". Tweet subito rilanciato dallo stesso Parmitano.

 
Luca Parmitano in diretta da Houston: «Coronavirus? Chiedete agli esperti, io spero che sia l'occasione per unire le forze di tutto il mondo» Il Notturno Spaziale © RIPRODUZIONE RISERVATA