ITALIA VIVA

Governo, Scalfarotto verso addio ma Renzi lo frena: non adesso. Dimissioni comunicate

Venerdì 28 Febbraio 2020
Governo, Scalfarotto verso addio ma Renzi lo frena: non adesso. Dimissioni comunicate

Scalfarotto verso l'addio dal governo ma Renzi lo frena. Il sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto (Iv) è pronto, a quanto si apprende, a dare l'addio al governo in polemica con il ministro Luigi Di Maio che non ha assegnato a lui ma a Manlio Di Stefano la delega per il commercio estero. Scalfarotto voleva dimettersi già ieri sera ma, a quanto si apprende, Matteo Renzi lo ha trattenuto fino alla fine dell'emergenza coronavirus. «Non è il momento ora», avrebbe spiegato il leader Iv sostenendo che altrimenti addosserebbero a Iv la volontà di indebolire il governo.

LEGGI ANCHE --> Coronavirus, gli scienziati: «Super accelerazione da dicembre, frenata grazie alle misure della Cina»

La ripartizione delle deleghe assegnate alla Farnesina «rinnega gli accordi assunti al momento della formazione del governo (il che non depone mai favorevolmente per la solidità di una coalizione)». Lo scrive il sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto su Facebook aggiungendo che, avendo raccolto «l'invito» di Italia Viva, ha «deciso di non provocare in questo delicato momento una sia pur piccola crisi nella compagine governativa». «Illustrerò le mie decisioni - conclude - con l'attenuarsi di questa terribile emergenza nazionale».
 

Ultimo aggiornamento: 16:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA