CORONAVIRUS

Coronavirus, Tom Cruise "prigioniero" a Venezia: stava girando il nuovo Mission Impossible

Lunedì 24 Febbraio 2020
1
Coronavirus, Tom Cruise

Tom Cruise 'prigioniero' in un hotel di Venezia, tutto a causa del coronavirus. Il Daily Mail riferisce che la star di Hollywood deve fare i conti con la diffusione del virus mentre si trova in Laguna per girare Mission Impossible 7. Cruise avrebbe dovuto girare in alcuni dei luoghi più caratteristici di Venezia ma i programmi sono stati congelati.

Coronavirus in Italia, 229 casi e 7 morti: terzo paese al mondo per contagi dopo Cina e Corea del Sud
Coronavirus: stop a tasse, cartelle e bollette. Pronta la sospensione dei mutui
Coronavirus, Pregliasco: «Roma fortunata sinora, ma in caso di contagio possibili misure come a Wuhan»
 
L'attore è arrivato a Venezia il 20 febbraio e dovrebbe trattenersi fino al 1° marzo, in attesa di capire se i programmi verranno rivisti. Mission: Impossible 7, diretto da Christopher McQuarrie, dovrebbe uscire nell'estate 2021. Non è chiaro se la data verrà modificata dopo i problemi degli ultimi giorni.
 

Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio, 11:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani