CORONAVIRUS

Coronavirus, il Senato corre ai ripari: scanner termici agli ingressi e stop alle scolaresche

Lunedì 24 Febbraio 2020
Comunicate ai capigruppo di Palazzo Madama misure preventive contro il coronavirus. Da domani, riferisce Dario Stefano (Pd), verranno, tra l'altro, sospese le visite di esterni e di scolaresche al Senato; alle conferenze stampa potranno partecipare solo i giornalisti accreditati stabilmente in quanto iscritti all'Associazione stampa parlamentare, e saranno fortemente ridotte le attività con la presenza di esterni. Gli ingressi al palazzo saranno ridotti a tre, e saranno dotati di scanner per la temperatura.

Stefano ha spiegato ai cronisti che le misure, esaminate in una riunione dei capigruppo protrattasi per oltre due ore, saranno varate dai questori di Palazzo Madama in coordinamento con quelli di Montecitorio in modo di avere omogeneità tra i due rami del Parlamento. «Vengono prese - sottolinea - per preservare l'attività legislativa che non è cambiata».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani