Lazio, Cataldi: «Scudetto? Parliamone dopo l'Inter...»

Giovedì 13 Febbraio 2020 di Valerio Cassetta

Professore per un giorno, leader per tutta la settimana. Danilo Cataldi predica cauto ottimismo in vista della lotta scudetto: «Magari ne riparliamo dopo il match con l’Inter. In ogni caso c’è tanta soddisfazione e fa piacere», le sue parole all’Istituto di via Volsinio a Roma nell’ambito dell’iniziativa “Dalla scuola allo stadio, il modo giusto di sostenere lo sport”. Il centrocampista classe ’94 sostiene che la Lazio «abbia il centrocampo più forte d’Italia, parlando degli ipotetici titolari: un giocatore d’esperienza come Leiva e due mezzali che non hanno bisogno di commenti». Insomma, il regista non avverte la pressione della concorrenza. Anzi, la presenza di giocatori importanti in squadra è avvertita come uno stimolo per fare sempre meglio: «Cerco di dare una mano e crescere insieme a loro». Sulla gara di domenica prossima contro la squadra di Conte non ha dubbi: «Sarà sicuramente una partita emozionante, bella da giocare e da vivere. La stiamo preparando al meglio. L’importante è che non ci sia ansia, la pressione positiva, invece, fa bene».

Ultimo aggiornamento: 13:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua