Civitavecchia, il volley contro il cyberbullismo

Mercoledì 12 Febbraio 2020
"Litorale in Volley" di Civitavecchia dice no al bullismo. La prevenzione è uno dei capisaldi dell'educazione del Consorzio sportivo, così in occasione della Giornata mondiale contro il bullismo e il cyberbullismo, le ragazze dell'under 16 Ates Energy Cv Volley Liv di Evelin Guanà sono scese in campo offrendo un regalo alle avversarie del Vip Viterbo, «un gesto di consapevolezza del fatto che "è facile fare i bulli, quelli veramente forti aiutano gli altri"». «La pallavolo coltivata nel vivaio attraverso regole, etica e comportamenti definiti e condivisi dalla società e dai genitori - continua il Consorzio - argina il fenomeno del cyberbullismo limitando l'utilizzo dei dispositivi elettronici. L'amicizia ed il rispetto sono valori fondamentali per il Consorzio e sono rafforzati dalla passione per la pallavolo e dall'intesa che si crea tra i ragazzi giocando insieme». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani