ROMA

Roma, «la delegata di Raggi non tutela gli animali»: Pd e FdI sottoscrivono la petizione bipartisan

Martedì 4 Febbraio 2020 di Marco Pasqua
1
Roma, “la delegata non tutela gli animali”: scatta la petizione bipartisan a Raggi

Le associazioni animaliste riescono nell’impresa: mettere d’accordo Pd e FdI, contro la referente scelta dal Comune per la tutela dei diritti degli animali, Loredana Pronio. «Non ha mai aperto un tavolo con le associazioni», «ha definito inutili le guardie zoofile», «in caso di maltrattamento di animali non informa le autorità competenti ma preferisce le dirette Facebook»: sono solo alcuni dei rilievi mossi da Animalisti Italiani, Enpa, Earth, Lav, Oipa, Lipu e molte altre. Che, in questi giorni, hanno scritto al sindaco di Roma, Virginia Raggi: «Le chiediamo di voler riconsiderare la scelta effettuata e ristabilire l’operatività che l’Ufficio Tutela Ambientale e Benessere degli Animali del Comune di Roma merita per funzione e per storia. E’ auspicabile confrontarsi – concludono le associazioni - con qualcuno di più competente in materia all’interno dell’Assessorato ed individuare una figura con comprovata esperienza sul territorio».

L’appello è sottoscritto dalla deputata Pd, Patrizia Prestipino: «Spero che Raggi promuova al più presto un confronto tra le parti, sempre che non se ne voglia disinteressare». D’accordo il capogruppo di FdI in Comune, Andrea De Priamo, per il quale il «dialogo è fondamentale se si vuole salvaguardare il benessere degli animali».
 
marco.pasqua@ilmessaggero.it

Ultimo aggiornamento: 13:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua