Roma, usavano banconote false nei negozi: alla vista dei carabinieri 17enne ingoia biglietto da 100 euro

Lunedì 27 Gennaio 2020
Erano certi di farla franca: avrebbero speso le banconote false in un negozio del centro, in un momento in cui era pieno di turisti e le cassiere indaffarare. E così il terzetto di truffatori ha fatto, ma non sapevano di essere seguiti dai Carabinieri della Stazione Roma Via Vittorio Veneto che quei tre, due donne e un minorenne, li conoscevano bene. Appena sono entrati in un negozio di via Cavour hanno deciso di controllarli appena terminato un acquisto: i truffatori sono stati sorpresi a pagare con una banconota falsa da 100 euro e, visti che erano stati scoperti hanno tentato di occultare altre banconote della stessa fattura e taglio: la 41enne in una tasca interna del giubbotto, il 17enne, maldestramente, mettendola in bocca e masticandola, riducendola in poltiglia. I tre, tutti romani, sono stati arrestati per spendita di banconote contraffatte. Si tratta di due donne, 47enne e 41enne senza occupazione, e di un 17enne. Le donne sono state poi accompagnate presso le rispettive abitazioni e sottoposte agli arresti domiciliari, invece l’arrestato minorenne è stato portato presso il Centro Prima Accoglienza Minori di via Virginia Agnelli. © RIPRODUZIONE RISERVATA