Autista ubriaco alla guida di un tir sul viadotto Cerrano nonostante il divieto: bloccato e denunciato

Venerdì 24 Gennaio 2020 di Tito Di Persio
Autista ubriaco alla guida di un tir sul viadotto Cerrano nonostante il divieto: bloccato e denunciato dalla polizia stradale
Ha violato il divieto di transito ai mezzi pesanti sul viadotto Cerrano (Abruzzo) con il suo tir. Inoltre è risultato positivo all’alcol test. Protagonista dell'episodio un autista ucraino di 38 anni K.M. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio alle 18.15. l’uomo è stato fermato da una pattuglia della polizia stradale di Pescara Nord, diretta dal vicequestore Primi e coordinata dall'ispettore superiore Leoni, mentre transitava sul viadotto incurante del divieto.
 
L'ucraino, in regola con il permesso di soggiorno residente in provincia di Pescara, è risultato positivo all'alcoltest con un tasso di 1.19 g/l considerando che per gli autisti di mezzi pesanti il tasso consentito è pari a 0.
 
Denunciato per la violazione del divieto di transito sul viadotto, gli è stata ritirata la patente ed il mezzo pesante è stato condotto da un altro autista dell'azienda per la quale lavora. Tra l’altro non sarebbe un caso isolato, solo oggi sono stati denunciati altri tre autisti. Stando a quando riferisce la stradale in media una decina di mezzi pensanti al giorno forzano il divieto. Ovviamente tutti multati e segnalati alle autorità competenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi