Tour Down Under, tappa e maglia e Porte. Quinto Ulissi, Viviani stringe i denti e prosegue la corsa

Giovedì 23 Gennaio 2020 di Francesca Monzone

Ancora una vittoria australiana al Tour Down Under.  A vincere oggi nella tappa regina della corsa a Paracombe, è stato il tasmaniano Richie Porte, che ha conquistato anche la maglia di leader della corsa.  Secondo posto staccato di 5” per Rob Power della Sunweb, seguito da Simon Yates della Mitchelton-Schott, che è riuscito brillantemente a recuperare dopo la rovinosa caduta di ieri. Quinto posto per il nostro Diego Ulissi (UAE Emirates), che ha ben figurato  tra i migliori, nella tappa più impegnativa della corsa. Migliorano le condizioni di Elia Viviani (Cofidis), che dopo la caduta di ieri, in cui ha riportato numerose escoriazioni, è riuscito a ripartire oggi e a rimanere in gruppo terminando la gara. Tattica perfetta per la Trek-Segafredo che nei 131 chilometri di gara ha corso usando un’ottima strategia. Nella seconda fase della gara, tutti gli uomini della Trek si sono portati avanti, nell’intento di proteggere e posizionare nel migliore dei modi Porte. Idea perfetta questa che ha dato i suoi frutti, tanto che il tasmaniano si è trovato da solo nell’affrontare la salita finale. Alle sue spalle nessuno ha risposto e Porte ha subito creato un vuoto mai più recuperato dagli avversari. Soddisfatto lo scalatore della Trek-Segafredo, dopo la vittoria ha dichiarato: “ Daryl Impey è ancora l'uomo da battere. Questa era la tappa più difficile è stata la fase regina, ma la gara non è ancora finita e ci sono anche dei bonus di tempo. Mi sarebbe piaciuto avere un vantaggio maggiore”. 
Il Tour Down Under si concluderà domenica, giorno in cui in Argentina, prenderà il via la Vuelta a San Juan.

ORDINE D'ARRIVO

1 Richie Porte (Aus) Trek - Segafredo 3:14:09
2 Rob Power (Aus) Team Sunweb 0:00:05
3 Simon Yates (GBr) Mitchelton - Scott 0:00:05
4 Rohan Dennis (Aus) Team Ineos 0:00:05
5 Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates 0:00:05
6 Daryl Impey (RSA) Mitchelton - Scott 0:00:05
7 Dylan Van Baarle (Ned) Team Ineos 0:00:05
8 Simon Geschke (GER) CCC Team 0:00:05
9 George Bennett (NZl) Team Jumbo - Visma 0:00:05
10 Lucas Hamilton (Aus) Mitchelton - Scott 0:00:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA