Atessa, morto alla Sevel: sei indagati

Domenica 5 Gennaio 2020
Atessa, morto alla Sevel: sei indagati
Sei indagati per la morte di Cristian Terilli, 29 anni, avvenuta venerdì alla Sevel di Atessa. Disposta anche l'autopsia. Il pm Serena Rossi ha iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo i rispettivi responsabili aziendali e della sicurezza di Fca-Sevel, di Comau, che aveva l’appalto di manutenzione, entrambi sedi a Torino, e della Sinergia di Cassino, con sede legale a Napoli, che aveva il sub appalto e per la quale Terilli lavorava.

Il manutentore di Pignataro Interamna, in provincia di Frosinone, avrebbe compiuto 29 anni a luglio, e lascia la moglie Michela e due bimbi di 6 e 2 anni. La Sevel ha già bloccato per martedì il primo turno di lavoro (dalle 6 alle 14) al rientro dalle vacanze natalizie, ma cerca in ogni modo di non trovarsi nella paralisi produttiva.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma