La Fortitudo Bologna strapazza Trento e vola in classifica

Sabato 7 Dicembre 2019 di Marino Petrelli
Sfida indedita tra Fortitudo e Aquila, la vince 93-68 Bologna che manda quattro giocatori in doppia cifra e chiude con il 64 per cento da due punti (21/33) e il 56 da tre (14/25). Decisivo il primo periodo da 30-13 che indirizza la partita e non la cambia più. Roberson, 21 punti con 5/ 7da tre, e Aradori, 18 punti, guidano la Effe (con i 14 di Sims e i 13 di Leunen) alla settima vittoria in campionato. Per Trento, si salvano King e Kelly, 36 punti in due. Male Gentile, 9 punti con 4/13 dal campo, e Pascolo, appena due punti. 

Partita subito in discesa per la Fortitudo che scatta 8-0 costringendo Brienza a chiamare time out dopo nemmeno due minuti. Trento non reagisce e Leunen segna la tripla del 18-5. Al decimo è 30-13 con Bologna che tira con il 73 per cento dal campo. L'Aquila prova a rientrare, 30-20, poi 33-26 al 14esimo con la schiacciata di King. Aradori e Leunen ridanno respiro alla Pompea, 41-26, Sims con cinque punti in fila regala il 46-30 al 17esimo. Al riposo lungo è 50-32 con tre giocatori in doppia cifra per i padroni di casa (e il 65 per cento dal campo), nessuno per Trento. 

Aradori al rientro mette sette punti in fila e sul 59-34 al 23esimo la partita è virtualmente chiusa. La Fortitudo ha percentuali altissime e tocca il 67-41 al 27esimo, al terzo riposo è 74-51. Il quarto periodo non cambia la sostanza della partita. Daniel, con cinque punti, si iscrive alla festa bolognese: 81-59 al 35esimo. C'è spazio anche per qualche tripla di Cinciarini e per il primo canestro in Serie A di Francesco Buscaroli, classe 2002. Finisce 93-68 e la "Effe" vola.

Domani spicca la partita tra Happy Casa Brindisi e Banco Sardegna Sassari che vale il secondo posto dietro alla Virtus Bologna impegnata sul non facile campo di Cremona. L'Olimpia Milano, sconfitta in Eurolega, fa visita a Pesaro, ancora a zero punti in classifica e che in settimana ha sostituito l'allenatore Perego con il ritorno di Giancarlo Sacco. Chiude il programma la delicata sfida tra Virtus Roma e Allianz Trieste.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma