GIUSEPPE CONTE

Mes, Salvini: «A rischio i risparmi degli italiani»

Lunedì 2 Dicembre 2019
4
Matteo Salvini

«È seduto lì, chi sta mettendo a rischio i risparmi degli italiani...». Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, intervenendo nell'aula di Palazzo Madama sul Mes, additando il premier Giuseppe Conte«Condivido le richieste del gruppo dei 5S alla Camera: vogliamo capire». Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, intervenendo nell'aula di Palazzo Madama, dopo l'informativa del premier, Giuseppe Conte sul Mes. «In quei banchi del governo c'è chi mente: spero che i Cinque Stelle non siano complici di questa menzogna che ricadrà sui cittadini italiani». E ancora. «Non rispondo agli insulti, rispondo con il lavoro. Mi dispiace per lei perchè chi vive di insulti vive male». «Fossi il lei Conte, mi preoccuperei. guardi là quanti banchi vuoti tra i Cinque Stelle». Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini«Pare che in Umbria il giudizio su di lei l'abbiano già dato, ora aspettiamo a quello delle altre Regioni e poi di 60 milioni di italiani».

«State riducendo l'Europa a un centro commerciale dove guadagna chi ha già. La ristrutturazione del debito pubblico vuol dire che viene taciuto un intervento nottetempo sui conti correnti degli italiani». Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, intervenendo nell'aula di Palazzo Madama, dopo l'informativa del premier, Giuseppe Conte sul Mes. «Porteranno via i risparmi degli italiani per ristrutturare il debito delle banche tedesche».

«Conte dice che non studio i dossier? Ma va, studio studio...». Così Matteo Salvini, leader della Lega, conversando con i giornalisti nella buvette del Senato, prima dell'informativa del presidente del Consiglio sulla riforma del Mes. E ancora: «Se Gualtieri dice che il pacchetto è chiuso, probabilmente dice la verità. Se mi hanno dato fastidio le parole di Conte? Scivola... rispetto ad agosto lo vedo molto più nervosetto, grigio, livido... Io non porto rancore».
 

«Li avete sentiti i 5 Stelle alla Camera? Han detto che è tutto aperto... delle due l'una. A me risulta che questi qua abbiano già dato la parola e mai nella vita si sognano di tornare indietro... O ha mentito Gualtieri o ha mentito Conte. O non ha capito niente Di Maio. Non è che ci siano altre ipotesi...», ha aggiunto Salvini. «Tra Gualtieri e Conte secondo me è più facile che abbia mentito Conte. Gualtieri è appena arrivato, perché dovrebbe dire una sciocchezza...», ha aggiunto il segretario della Lega. «Parentesi...»Si vergogni«. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ha chiuso il suo intervento nell'aula di Palazzo Madama, dopo l'informativa del premier, Giuseppe Conte sul Mes.
 

Ultimo aggiornamento: 17:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma