Uomo Vitruviano di Leonardo, respinto il ricorso dal Tar del Veneto: andrà al Louvre

Mercoledì 16 Ottobre 2019
1
Uomo Vitruviano di Leonardo, respinto il ricorso dal Tar del Veneto: andrà al Louvre

L'Uomo vitruviano di Leonardo andrà al Louvre: il Tar del Veneto ha respinto il ricorso che ne chiedeva lo stop al prestito e dunque l'opera andrà al Louvre per la mostra sull'inventore, artista e scienziato, genio italiano del Rinascimento. Il Tribunale amministrativo del Veneto, infatti, oggi ha respinto il ricorso di Italia Nostra contro il prestito alla Francia delle opere di Leonardo, tra cui l'Uomo vitruviano custodito alle Gallerie dell'Accademia di Venezia.

Uomo vitruviano, il Tar aveva sospeso il prestito al Louvre del capolavoro di Leonardo

A Cremona la riproduzione in torrone dell'Uomo vitruviano
 

L'Uomo vitruviano volerà quindi a Parigi per essere esposto al Louvre nella grande mostra dedicata a Leonardo Da Vinci. Alla fine il Tar del Veneto non ha accolto la richiesta di Italia Nostra di sospendere il contestato prestito. Una decisione sulla misura cautelare della sospensiva, quindi che formalmente non è entrata nel merito, ma che di fatto dà il via libera al trasferimento del prezioso e fragile disegno.

Lo ha stabilito la seconda sezione del Tar, depositando l'ordinanza dopo l'odierna camera di consiglio.
 

 


Il ministro Franceshini: «Legittimo l'operato del Mibact». «Il Tar del Veneto respinge il ricorso e dichiara pienamente legittimo l'operato del MiBACT. Ora può partire le grande operazione culturale italo-francese delle due mostre su Leonardo a Parigi e Raffaello a Roma». Lo scrive su twitter il ministro della cultura Dario Franceschini.

 

Ultimo aggiornamento: 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma