ATAC

Roma, autista Atac pestato sul bus per un rimprovero: identificati gli 8 giovani della gang

Sabato 21 Settembre 2019
10
Paura sul bus, autista Atac aggredito a calci e pugni: caccia alla baby gang

Baby gang aggredisce autista dell'Atac a Roma: è successo nella tarda serata di ieri, intorno alle 23.30 in via Boccea a bordo di un bus della linea 46. A quanto ricostruito finora, durante il tragitto un gruppo di giovani ha messo in azione la leva di emergenza delle porte e quando il conducente è uscito dalla cabina, forse dopo averli rimproverati, lo hanno picchiato colpendolo al volto con pugni.

Scale mobili Roma, perizia choc: freni manomessi e collaudi saltati

Soccorso, è stato trasportato in ospedale dove è stato giudicato guaribile in 30 giorni per la frattura del naso. Sulla vicenda indaga la polizia che ha rintracciato in centro uno dei ragazzi, un 17enne romano, che è stato denunciato. Anche gli altri sette membri della baby gang sono stati identificati dalla polizia. Sono tutti italiani, perlopiù coetanei, e la loro posizione è ora al vaglio. A quanto ricostruito finora, è stato il 17enne a sferrare i colpi che hanno ferito l'autista e il ragazzo avrebbe anche ammesso.
 


«Atac esprime ferma condanna per l'aggressione avvenuta stanotte ai danni di un proprio conducente, al quale l'azienda esprime la massima solidarietà», ha detto l'Atac in merito all'aggressionei. «Certi comportamenti sono assolutamente inaccettabili», aggiunge l'azienda.

Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 00:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma