Temptation Island Vip, Sharon lascia Damiano 'Er Faina' al falò: «Non mi rispetti»

Lunedì 16 Settembre 2019 di Ida Di Grazia
Temptation Island Vip, Sharon lascia Damiano 'Er Faina' al falò: «Non mi rispetti»

La seconda puntata di Temptation Island Vip 2  si apre con il falò di confronto immediato chiesto da Damiano detto Er Faina. Sharon inizialmente rifiuta: «ho sonno», dice alla Marcuzzi, poi però è costretta ad andare e lo fa davvero controvoglia. Sharon lascia Damiano al falò: «Non mi rispetti»​.

Platinette: «Devo lasciare la tv per combattere un male che porto dentro»

Cristina Plevani, i rimpianti della prima vincitrice del Grande Fratello: «Impreparata e ingenua, ho perso contratti e possibilità»
 

Scopriamo cosa è accaduto nella seconda puntata di Temptation Island Vip 2. Nel cuore della notte Alessia Marcuzzi entra nel villaggio delle fidanzate perché Damiano ha chiesto un falò di confronto immediato dopo aver visto un video di Sharon che lo hanno infastidito. «Sharon - comunica la Marcuzzi - ha deciso di non venire». Damiano vuole andare via, ma prima vede un video confessione della fidanzata «Facendo così dimostra che l'amore non resiste a questo gioco, ma poi a quest'ora non può pensare che ho sonno? E' egoista».
«La vera egoista è lei - ribatte Er Faina - ha fatto tutto il contrario di quello che ci siamo detti. E che mi faccio prendere per il cu*o da lei. Non capisce la gravità di quello che ha fatto. Si è fatta fare duecendo massaggi al giorno. Io l'amore a Sharon l'ho dimostrato tutti i giorni, quando lei dice non mi fido di me stessa ... perchè non le ha dette a me a casa?». Alessia va a prendere "forzatamente" Sharon: «Io non posso permettere che tu vada via senza un confronto, vado a prenderla».

Sharon arriva al falò e abbraccia Damiano e guarda con lui i video "incriminati" e il momento in cui Sharon dice di non essere sicura. «Ma tu mi ami davvero?» chiede Damiano «Tu mi hai portato qui, mi hai convinto e ora finisci qui. Io non sono venuta subito perchè ti volevo far ragionare, tu pensi che le cose che ho fatto sono gravi però usciresti con me?». «Non ho detto questo - replica Damiano - ma io sono innamorato di te, a me sti cinque giorni mi sono sembrati un anno, tu invece di divertivi. Io ho capito che lei ha bisogno dei suoi spazi», «mi vuoi lasciare gli spazi e mi chiami? Io ho fatto un percorso in questi cinque giorni e se lui reagisce così per me può finire qua. Io non posso accettare che tu non ti fidi di me. Tu volevi dimostrare che l'amore sopravvive e invece non ce l'ha fatta. Tu non mi stai rispettando. Non ho voglia di uscire da qui con te», risponde Sharon. Damiano continua a parlarle sopra: «ma se ballavo io così? tu ti sei messa con le zinne di fuori», sentendo questa espressione Sharon si alza, lo manda a quel paese e va via. Damiano la rincorre ma Sharon è irremovibile e va via. «Mi sento vuoto senza di lei, è la vita mia, ma non posso obbligarla a stare con me», dice Damiano ad Alessia. La storia sembra essere finita qui, ma la Marcuzzi annuncia che più tardi vedremo una nuova richiesta.

Ultimo aggiornamento: 22:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma