Tumore al fegato di 5 chili asportato in ospedale: il paziente dimesso dopo 7 giorni

Giovedì 5 Settembre 2019 di Mauro Favaro
Tumore al fegato di 5 chili asportato in ospedale: il paziente dimesso dopo 7 giorni

Aveva un tumore al fegato su una cirrosi epatica: un'enorme massa di 5 chili che ormai era arrivata a riempire l'addome. Una serie di ospedali avevano giudicato il caso come inoperabile: la neoplasia aveva intaccato vasi sanguigni vitali, rendendo elevatissimo il rischio di un'emorragia letale. Per il 64enne, residente in provincia di Venezia, sembrava non esserci più nulla da fare. Invece no. La svolta è arrivata quando si è rivolto all'unità di Quarta chirurgia dell'ospedale di Treviso.

Tumore al cervello per la seconda volta, il dramma di Seby: raccolta fondi per le cure in Australia

Mamma di tre bimbi muore a 37 anni per un tumore. «Tutto è iniziato da un neo»
 

Ultimo aggiornamento: 10:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma