Grecia tutta per te a inizio autunno: ecco dove andare

Mercoledì 4 Settembre 2019 di Francesca Spanò
Grecia tutta per te a inizio autunno: ecco dove andare

L’estate e il periodo clou delle ferie sono giunti ormai alla fine, ma è ancora tempo di vacanze per coloro che ad agosto hanno frequentato assiduamente gli uffici sostituendo i colleghi a riposo e in giro per il mondo. E la Grecia quest’anno più che mai è stata super gettonata. Adesso che il Ferragosto è ormai un ricordo passato non è comunque il momento di osservare questi lidi liberi da teli mare e bagnanti. A tal proposito, non mancano nemmeno adesso le zone dove rilassarsi con una bella nuotata senza troppa gente intorno.
 

 

Spiagge e isole della Grecia dove non incontrare troppa folla
 

Le isole Ionie (da Corfù a Zante, tanto per citarne un paio) sono piuttosto turistiche, ancor di più in alta stagione. Chi cerca un’atmosfera più intima può optare per Paxos e Cefalonia (quest’ultima essendo grande offre ampia scelta di spiagge meno frequentate). A Itaca, invece, i turisti vanno via spesso in giornata concedendosi una veloce escursione. Buona idea può essere quella di spostarsi anche ad Antipaxos carica di splendide e chilometriche spiagge bianche. La meno turistica, comunque, resta Kythira, la più difficile da raggiungere e lontana dalla ressa ma piuttosto affascinante. Alle Sporadi, poi, tra le meno cariche di turisti ci sono Alonissos (che anno dopo anno però è sempre più richiesta) e Skyros, con le sue calette quasi deserte. Se la scelta ricade sulle Cicladi, ovviamente, sono da evitare Santorini e Mikonos. Va meglio Naxos e sono ancora più tranquille Kea, Kythnos e Serifos.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma