Champions, è festa Ajax. Passano anche Slavia Praga e Bruges

Mercoledì 28 Agosto 2019 di Salvatore Riggio
Festa grande per l'Ajax, che nella passata edizione aveva eliminato la Juventus ai quarti per poi essere fatta fuori in semifinale dal Tottenham. Gli olandesi ad Amsterdam vincono 2-0 contro i ciprioti dell'Apoel. Il gol del vantaggio arriva soltanto al 43' col messicano Alvarez, al debutto da titolare. Nella ripresa il Var annulla per un fuorigioco il raddoppio firmato dall'ex rossonero Huntelaar. Il 2-0 arriva a 5' dalla fine con Tadic. Passano anche Slavia Praga e Bruges. I cechi eliminano il Cluj di Dan Petrescu grazie al gol di Boril. Da parte sua, il Bruges batte 2-1 il Lask. Vantaggio belga con Vanaken, pari di Klauss su rigore e raddoppio vincente del neoentrato Dennis. Nella serata di ieri era stato il turno di Stella Rossa, Olympiakos e Dinamo Zagabria a qualificarsi ai gironi di Champions. Dopo il 2-2 dell'andata, i serbi a Belgrado hanno pareggiato 1-1 contro lo Young Boys. Pari per 1-1 anche nella sfida tra Rosenborg e Dinamo Zagabria, che all'andata aveva vinto 2-0. Infine, dopo il 4-0 di Atene l'Olympiacos ha vinto anche al ritorno in casa del Krasnodar 2-1. Il quadro ora è al completo con le 32 partecipanti. Tra poche ore a Montecarlo, al Grimaldi Forum, ci sarà il sorteggio dei gironi. Per un viaggio che si concluderà il 30 maggio 2020 a Istanbul.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Termini, la brutta cartolina della fila chilometrica per i taxi

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma