ROMA

Le vacanze romane dei vip tra cocktail e piatti della cucina tradizionale

Domenica 25 Agosto 2019 di di Andrea Nebuloso
Jas Gawronski
Le ferie volgono al termine e la Città Eterna come di incanto torna ad animarsi. Soprattutto durante le serate romane di fine estate capita di incontrare tanti personaggi che si godono gli ultimi giorni di calma apparente. Facendo un giro per Campo De fiori, via Veneto, il Pantheon e piazza del Popoli il flash del King Barillari ha immortalato una serie di vip a passeggio per le vie della città o seduti al tavolo di qualche locale a sorseggiare un aperitivo a a degustare qualche piatto della tradizione capitolina.
Nella via della Dolce Vita il locale di Pietro Lepore ospita sempre tanti vip che lo passano a salutare per scambiare quattro chiacchiere ricordando i tempi che furono. E proprio uno dei personaggi simbolo del cinema italiano, Sofia Loren, ne ha approfittato per fare una toccata e fuga nel Centro della città in compagnia del figlio Edoardo Ponti. La grande attrice, del resto, è impegnata in questi giorni nel ruolo di Madame Rosa nel film “La Vita davanti a sé”, il primo lungometraggio girato proprio dal figlio Edoardo e in uscita sui grandi schermi presumibilmente a marzo 2020.
A piazza Farnese, invece, Piero Concilietti – protagonista tra gli altri di “Benedetta Follia” per la regia di Carlo Verdone - in camicia bianca molto casual, è stato pizzicato fuori da un locale in attesa di alcuni amici con i quali consumare un aperitivo al tramonto. L’attore ha provato ha “respingere” l’obiettivo del fotografo ma si è dovuto arrendere alzando le mani. Seduto ai tavoli di un ristorante di piazza dei Ricci, intanto, Jas Gawronski, anche lui con un look total white, metteva in scena un simpatico siparietto con l’ambasciatore americano a Roma, Lewis Eisenberg incontrato per caso. «Oh my god, cosa fai a Roma ad agosto?» la domanda del giornalista. «I diplomatici lavorano sempre» la simpatica risposta dell’americano che poi si è fermato a parlottare per alcuni minuti magari commentando la delicata situazione politica italiana.
A piazza Sforza Cesarini anche lei a cena con amici, la simpatica Rosita Celentano cercava inutilmente di evitare il flash del fotografo. «Non sono truccata» la sua simpatica scusa che non ha intenerito però il King Barillari che l’ha ritratta in una smorfia tutta da ridere. Clima familiare, infine ancora in via veneto, dove Gabriele Lavia abbracciava con tenerezza la figlia Lucia, nata dalla relazione con Monica Guerritore. Il regista, in jeans e giacca bianca, stringeva e se la sua “bambina” regalando all’obiettivo un quadretto pieno di tenerezza. Del resto, si sa, l’estate, con il suo clima caldo e rilassante, fa sempre uscire la parte più dolce e migliore di ciascuno.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma