Ventunenne ubriaco e drogato si schianta in auto: muore la giovane fidanzata

Martedì 20 Agosto 2019
Guida sotto effetto di droga e alcol dopo la discoteca: muore la fidanzata 20enne nell'incidente

Una 20enne inglese Lia Lou Di Massa, da tempo residente a Sorrento, è morta in un terribile incidente stradale a Massa Lubrense, nella Penisola Sorrentina. Alla guida dell'auto c'era il fidanzato, 21enne di Sorrento, incensurato, risultato positivo ad alcol e droga, arrestato dai Carabinieri per omicidio stradale. L'incidente è avvenuto questa mattina intorno a alle 7: i due erano di ritorno da una discoteca quando, lungo via Partenope, l'auto sulla quale viaggiavano ha urtato il muretto di delimitazione della strada e si è ribaltata. La ragazza è morta sul colpo.

LEGGI ANCHE Si butta sotto il treno davanti agli occhi della madre: muore a 19 anni, trascinato per 100 metri

Il 21enne è stato bloccato dai Carabinieri della sezione radiomobile di Sorrento e della stazione di Massa Lubrense giunti sul posto, è stato portato in ospedale e sottoposto ad analisi ematiche: dai risultati è emerso che aveva un tasso alcolico pari a 1,7 g/l ed è risultato positivo a cocaina e cannabis. Arrestato, è stato posto ai domiciliari. L'auto è stata sequestrata.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i due stavano tornando dalla discoteca quando lungo via Partenope il 21enne ha urtato il muretto di delimitazione della strada provocando il ribaltamento dell'auto. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri della sezione radiomobile di Sorrento e della stazione di Massa Lubrense intervenuti sul posto. Portato in ospedale è stato sottoposto subito ad analisi ematiche: i risultati parlano di un tasso alcolico pari a 1,7 g/l ma anche di cocaina e cannabis. Il 21enne è ai domiciliari.

Ultimo aggiornamento: 17:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma