Ovazioni al Rossini Opera Festival per “Semiramide”
e per il Maestro Mariotti. Contestato il regista Vick

Lunedì 12 Agosto 2019
Semiramide al Rossini Opera Festival
È stata accolta da 9 minuti di applausi la prima della Semiramide che ha inaugurato, domenica 11 agosto, a Pesaro la 40/a edizione del Rossini Opera Festival, con ovazioni anche durante l'esecuzione, soprattutto per il direttore d'orchestra Michele Mariotti e per i cantanti, tra cui Salome Jicia (Semiramide), Vardhui Abrahamyan (Arsace), Nahuel di Pierro, Antonino Siragusa e Martiana Antonie.

Ma all'arrivo sul palco del regista Graham Vick la platea si è scatenata in una serie di fischi e
buu, nonostante parte del pubblico della Vitrifrigo Arena, soprattutto giovanile, abbia continuato ad applaudire, seppure timidamente anche dopo la chiusura del sipario.

A non convincere i tradizionalisti è stata soprattutto la sovrabbondanza di simboli nell'allestimento che, nelle intenzioni di Vick, doveva liberare l'opera dalle pomposità orientaleggianti della sua origine per ridurla a un intimo colloquio tra i protagonisti, giustificato dal continuo susseguirsi di duetti che animano la partitura, eseguita in versione integrale.
Repliche il 14, 17 e il 20.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma