INSTAGRAM

Caterina Balivo, su Instagram le foto dei piedi scatenano gli haters: «Come quelli di un uomo»

Sabato 29 Giugno 2019
Caterina Balivo, su Instagram le foto dei piedi scatenano gli haters: «Come quelli di un uomo»

ROMA - Caterina Balivo su Instagram presa di mira dagli haters sui social. La conduttrice televisiva, recentemente finita nel vortice delle polemiche per la sua presenza (alla fine mancata) al Pride di Milano, è stata duramente attaccata per un particolare del suo corpo che alcuni haters hanno preso di mira criticandolo duramente. Caterina Balivo ha postato una foto in cui indossa dei sandali aperti e molti hanno notato i suoi piedi definendoli poco avvenenti ma con parole molto più dure. Diversi utenti hanno espresso critiche e c'è chi ha paragonato i suoi piedi a «quelli di un uomo». ​

«Commenti omofobi da Caterina Balivo»: non sarà più la madrina del Milano Pride. Lei: «Mai voluto dividere»

Viani da Me, Caterina Balivo bacchetta Francesco Mandelli: «Sei arrivato in ritardo»

Ivana Spagna si confessa da Caterina Balivo: «Avevo il cuore a pezzi, ho pensato al suicidio»

Un fenomeno, purtroppo, sempre più in crescita quello dei leoni da tastiera, di persone che sparano a zero su personaggi conosciuti e in vista, al fine di cercare, forse, di distruggere la loro immagine. Caterina però non sembra aver dato minimamente peso a queste battute. Sempre molto elegante e composta ha ignorato i commenti.

Caterina Balivo, selfie con i rifiuti a Roma: «Sembra Napoli anni 90». Ira M5s: «Tornaci»
 

 

Balivo oggi non sarà madrina al Pride a Milano. «La madrina di un Pride deve essere un fattore unificante» e «poiché il Pride deve essere un momento di unità e uno spazio in cui tutti e tutte con le proprie differenze possano riconoscersi, abbiamo preso la decisione in accordo con Caterina Balivo di fare un passo indietro»: così gli organizzatori del Milano Pride hanno annunciato su Facebook che non sarà più Caterina Balivo la madrina della manifestazione. In molti sui social hanno ricordato le sue «battutacce da caserma» e hanno contestato la scelta di un personaggio «che non c'entra nulla con la comunità gay». Oggi la sfilata.

Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma