Da Elisa Isoardi a Sabrina Ferilli, a Montecitorio i premi del Moige

Martedì 25 Giugno 2019 di Barbara Carbone​

Promossi e bocciati anche tra i beniamini del piccolo schermo. Il Moige, dopo aver recensito più di 300 prodotti televisivi, ha presentato a Montecitorio la dodicesima edizione di “Un anno di zapping... e di like”, una guida critica sulla tv che si conferma un punto di riferimento per le famiglie, le autorità di garanzia e per chi fa tv. Non mancano i programmi trash e diseducativi, ma esiste e resiste una tv di qualità, capace di stimolare, intrattenere e divertire. I programmi ritenuti ad hoc per tutta la famiglia sono 210, raggiungono la sufficienza solo 42 show, 48 sono bocciati.
 

 

All’appuntamento del Movimento Italiano Genitori, presentato dalla Eleonora Daniele hanno partecipato molti rappresentati delle istituzioni e autori televisivi. In prima fila ecco tra gli altri Oreste Castagna, Enzo Decaro, Sabrina Ferilli, Domenico Iannacone, Milo Infante, Elisa Isoardi, Corrado Formigli, Enrico Lo Verso, Chiara Maci, Guillermo Mariotto, Massimo Poggio, Paolo Ruffini. Oltre a Carlo Freccero. Nella categoria Intrattenimento, a ricevere i premi anche “Generazione Giovani”, “I dieci comandamenti”, “Up & Down”, “Piazzapulita” e “Seven 1/2 ora”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma