Abiti a fiori addio: la stampa con la frutta è il nuovo trend dell'estate

Mercoledì 26 Giugno 2019 di Laura Bolasco

Eravamo ancora lì a collezionare nell’armadio lunghi abiti estivi con fiorellini di qualsivoglia forma e colore quando con una veloce un’occhiata a Instagram ci siamo rese conto che qualcosa stava cambiando: non erano più boccioli quelli stampati su viscose leggere e freschissimo popeline, bensì ciliegie, limoni, arance e fragoline. Tutta la frutta nella sua più vivace e felice rappresentazione è comparsa su bluse anni 70, kimono e pantapalazzo pronti da mettere in valigia per una vacanza glamour e super colorata, anche se non si è diretti a Capri.

Tendenze estate, cinque must have da mettere in valigia per le vacanze

Msgm ci ha messo lo zampino con la collezione Resort 2019 in cui la nuova stampa fruttata regna sovrana indiscussa: ecco i divertenti trench dai dettagli al neon e i mini abiti adornati di maxi fiocchi con tronchetti in pendant.
I completi top più gonna longuette sono il trend della stagione e Revolve ne propone stampe per, è proprio il caso di dirlo, davvero tutti i gusti. Dagli ananas alle mele passando per interi caschi di banane, da abbinare a un paio di sandali minimali e tanta leggerezza estiva.
 

 

Se il total look fruttato non rientra nelle vostre corde il consiglio in campo fashion resta ogni volta lo stesso: prendete la tendenza a piccoli mors… dosi. Il costume con i micro-fruttini di Ganni, il cerchietto tropicale di Topshop, il foulard con le ciliegie firmato D&G non aspettano altro che essere mangiat… ops, indossati.
E se i fiorellini solo in rari casi eccezionali sono rientrati tra le preferenze maschili, gli uomini più audaci quest’estate potranno approfittare della frutta di stagione. Su Asos.com non mancano infatti polo, camicie dal taglio rilassato e perfino un abito da cerimonia completo di panciotto: un vero e proprio cocktail di simpatica ironia.
 

Ultimo aggiornamento: 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma