Trastevere-Vaticano, allo Stadium vince l'amicizia

Venerdì 7 Giugno 2019 di Ugo Baldi
Seconda uscita ufficiale della rappresentativa femminile di calcio  della Città del Vaticano. Ad ospitarla il Trastevere  allo Stadium di via Vitellia. Ha vinto Trastevere rosa per 3-1. «E' stato un'onore per la squadra del Rione aver ricevuto  la formazione d'Oltretevere, nella sua prima trasferta al di là delle mure Leonine»,  ha detto il presidente Pier Luigi Betturri. Al di là del risultato, mons. Marco Gnavi, rappresentante della Comunità di Sant'Egidio, come noto da anni l'Istituzione patrocinante ufficiale della Società amaranto, ha voluto omaggiare il presidente Betturri con una targa di ringraziamento per l'impegno profuso dal Trastevere, in questi anni, nella diffusione, attraverso il calcio, di valori etici e culturali, come il rispetto degli avversari ed il fair play.

Lo stesso Betturri ha voluto donare a Danilo Zennato, responsabile della Rappresentativa Vaticana, una targa-ricordo. Presenti molte personalità della politica e del calcio, tra cui Lorenza Bonaccorsi Assessore al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio, il Coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero, il Presidente del Coni Regionale Lazio Riccardo Viola. La gara è stata diretta da due calciatori del Trastevere, per una volta nei pnni di arbitri: Paolo Capodaglio e Stefano Tajarol, con quest'ultimo che ha concesso il rigore con cui il Vaticano ha trovato il gol.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma