Doggo: ecco il cane che puo' essere costruito in casa

Martedì 28 Maggio 2019 di Paolo Travisi
Doggo, il cane-robot della Stanford University
Che il cane sia il migliore amico a quattro zampe dell'uomo è ormai noto. Che a volte sia impegnativo gestirlo, per i ritmi stressanti della routine quotidiana è altrettanto vero. Ecco allora che dalla Stanford University hanno elaborato una versione robotica del cane, dal nome Doggo, che a differenza di altri animali robot ha una peculiarità che lo rende unico. Il fatto che possa essere costruito con un kit fai-da-te e programmato a livello software perché dotato di un codice open source. Doggo, creato da un team di giovani universitari, cammina, corre, salta e fa le capriole, mimando a tutti gli effetti il comportamento di un cane.

Sul mercato già esistono progetti simili, ma a Stanford hanno pensato ad un modello sviluppato partendo da una piattaforma open-source che includesse sia lo scheletro hardware, con tutti i componenti mobili per assemblarlo, che il software gestibile da un qualsiasi computer. Costo di Doggo, intorno ai tremila dollari. Per arrivare alla commercializzazione del prodotto, il gruppo di universitari, ha lavorato per due anni al progetto, cercando di ampliare il numero di azioni possibili per il cane-robot. Come camminare con un ritmo costante, ma anche muoversi su terreni sconnessi e saltare fino a 100 cm di altezza, azioni che riesce a compiere grazie alle sue zampe motorizzate ed ammortizzate ed alla potente cpu di cui è dotato che gli consente di effettuare 8.000 calcoli al secondo.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma