Rieti, Bonifazi aspetta il Milan
e punta all'Europeo U21.
«Naso rotto non ti temo»

Sabato 25 Maggio 2019 di Marco Ferroni
Kevin Bonifazi si allena con una mascherina di protezione
RIETI - «Naso rotto non ti temo». Kevin Bonifazi, in stile “uomo mascherato” posta sul suo profilo Facebook una foto che lo ritrae in allenamento a Ferrara mentre si prepara all'ultimo impegno di una stagione, per lui, da incorniciare, nonostante il naso fratturato che non rappresenterà però un ostacolo in vista del Milan. «Carico per questa ultima giornata e felice di far parte del gruppo che affronterà questo europeo nel nostro meraviglioso Paese».

Per Bonifazi, quest'anno 26 presenze e 2 gol, uno all'Olimpico contro la Roma, l'altro al “Mazza” contro la Juventus. Reti d'autore per un difensore poco più che 22enne, destinato a crescere ancora e già nel giro della Nazionale maggiore: il ct Mancini lo ha già convocato per lo stage di fine aprile, che ha dovuto abbandonare per un infortunio alla caviglia, ma con la consapevolezza che sarebbe stato un “arrivederci”.

Ma nel frattempo sarà a disposizione dell'Under 21 di Gigi Di Biagio per la 22esima edizione dell'Europeo che si disputerà dal 16 al 30 giugno prossimi nel nostro Paese e a San Marino: Bologna, Cesena, Reggio Emilia, Trieste, Udine e Serravalle le sedi di gioco. Italia nel girone A con Spagna, Belgio e Polonia. Il debutto azzurro è fissato per il 16 a Bologna (ore 21) contro la Spagna, poi il 19 – sempre a Bologna, ore 21 – contro la Polonia e il 22 a Reggio Emilia (ore 21) ultima della fase a gironi contro il Belgio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma