Cannes 2019, Selena Gomez torna alla ribalta dopo il trapianto (ed è bellissima)

Mercoledì 15 Maggio 2019

di Veronica Cursi

Selena Gomez torna sotto i riflettori dopo un lungo periodo di assenza. E sceglie la passerella del Festival di Cannes per presentarsi in tutta la sua bellezza. La cantante, 26 anni, abito bianco Louis Vuitton con spacco vertiginoso, collier prezioso, capelli raccolti e labbra rosso fuoco, sembra rinata dopo il trapianto di rene a cui si è sottoposta per curare il lupus di cui soffre.  La sua presenza, insieme a quella di tante altre star, ha calamitato l'attenzione di fan e fotografi. La giovane interprete è riuscita ad affrontare i suoi problemi di salute anche grazie alla generosità della sua migliore amica Francia Raisa: è stata lei a farle da donatrice per il trapianto.

Selena Gomez ricoverata in una clinica psichiatrica: ecco cosa è successo

Solo pochi mesi fa, nel settembre 2018, la Gomez aveva annunciato una pausa dai social network: «Mi guardavo allo specchio… come un’idiota. Prendo una pausa dai social. Per quanto io sia grata per la voce che i social media danno a ciascuno di noi, sono ugualmente grata di poter fare un passo indietro e vivere la mia vita presente nel momento in cui mi è stata data. Gentilezza e incoraggiamento solo per un po’. I commenti negativi possono ferire i sentimenti di chiunque» scriveva, salutando i 150 milioni di follower che l’hanno sempre seguita. Anche nel suo momento no.
 

 

Prima dell’addio al web, infatti, la Gomez ha sofferto per ben 5 anni di depressione. E il motivo era proprio il lupus, malattia autoimmune di cui soffre da molti anni. Per curare il problema, si era sottoposta a un trapianto di rene nel 2017. Ma i primi risultati non erano stati quelli sperati. «Il mio corpo non stava rispondendo bene al trapianto», aveva detto. Da lì un crollo emotivo che l’ha portata a un ricovero in una clinica psichiatrica.

Oggi Selena Gomez è rinata.  Sul tappeto rosso oltre a lei  hanno sfilato attori e registi del calibro di Julianne More e Javier Bardem. Ad inaugurare la kermesse gli zombie umani del film in concorso per la Palma d'Oro "I morti non muoiono" di Jim Jarmush che si è presentato sulla Croisette assieme agli attori del cast Billy Murray Tilda Swinton, Luka Sabbat, Adam Driver e Chloe Sevigny. A sfilare anche i membri della giuria, come Elle Fanning, Maimouna N’Diaye o Alice Rorwacher, quest'anno presieduta dal regista messicano Inarritu. Sul red carpet di Cannes anche Eva Longoria e top model del calibro di Alessandra Ambrosio.

Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma