DONALD TRUMP

Biden annuncia la candidatura, Trump lo boccia subito: «Benvenuto addormentato Joe»

Giovedì 25 Aprile 2019
Biden annuncia la candidatura, Trump lo boccia subito così: «Benvenuto assonnato Joe»
Joe Biden annuncia la candidatura per le Presidenziali Usa del 2020 e senza farsi attendere a lungo, Donald Trump replica all'annuncio della candidatura alla nomination democratica dell'ex vice presidente. «Benvenuto alla gara Sleepy Joe», scrive il presidente Usa su Twitter, affibbiando a così a Biden l'appellativo di «assonnato». Nel suo tweet Trump mette anche in dubbio le capacità mentali del suo possibile avversario per la Casa Bianca. «Spero solo che tu abbia l'intelligenza, da tempo in dubbio, di condurre una campagna per le primarie di successo. Sarà dura. Avrai a che fare con gente che ha idee veramente malate e da dementi. Ma se ce la farai, ci vediamo ai nastri di partenza!», scrive Trump.

A convincere Joe Biden a scendere in campo per le presidenziali americane del 2020 i sondaggi che lo danno in vantaggio non solo sugli avversari democratici alle primarie ma anche su Donald Trump. Secondo l'ultima rivelazione di Politico-Morning Coinsult, datata 24 aprile, l'ex vicepresidente ha 8 punti di vantaggio col 42% delle preferenze contro il 34% del tycoon. Secondo la media dei sondaggi fatta dal sito specializzato RealClearPolitics, Biden ha 6,3 punti di vantaggio su Bernie Sanders, finora il candidato Dem più quotato.

In un video messaggio pubblicato sui social media, il 76enne ex vice presidente dell'Amministrazione Obama ha attaccato direttamente il presidente Donald Trump, affermano che «siamo in una battaglia per l'anima di questa nazione». Il riferimento è agli scontri del 2017 a Charlottesville tra suprematisti bianchi e contro manifestanti, dopo i quali Trump affermò che c'erano «brave persone da entrambe le parti». È in quel momento, ha detto Biden che ho capito che «i valori fondanti di questa nazione, il nostro ruolo nel mondo, la nostra stessa democrazia, tutto ciò che ha reso l'America l'America, è in pericolo. Per questo, oggi annuncio la mia candidatura per la presidenza degli Stati Uniti». L'annuncio di Biden precede di qualche ora l'evento di raccolta fondi che è in programma a Philadelphia, mentre il primo vero evento della campagna si svolgerà lunedì a Pittsburgh, città operaia un tempo feudo democratico, che nel 2016 si schierò con Trump.
Ultimo aggiornamento: 26 Aprile, 16:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma