LUIGI DI MAIO

Di Maio: «Stanco delle liti tra Salvini e Raggi». Il leader della Lega: i romani non hanno bisogno di regali

Mercoledì 24 Aprile 2019
4
Di Maio: «Stanco delle liti tra Salvini e Raggi». Il leader della Lega: i romani non hanno bisogno di regali

​Di Maio attacca: «Stanco delle liti tra Salvini e Raggi». Il leader della Lega risponde: i romani non hanno bisogno di regali. Il vicepremier Di Maio sul decreto Salva Roma parla di chiarimento e di lavoro: «Come commento il nuovo attacco di Salvini alla Raggi? Mi ha stancato questa lite permanente tra un membro del governo e il sindaco di Roma. Si chiariscano se ne hanno bisogno, io penso a lavorare». Lo afferma vicepremier Luigi Di Maio all'indomani dello scontro in Cdm sul Salva Roma. E subito dopo risponde Matteo Salvini: «Tutta la Lega è al lavoro per aiutare concretamente i cittadini romani che non hanno bisogno di regali ma di una amministrazione cittadina concreta ed efficiente». Lo afferma in una nota il vicepremier della Lega, tornando sulla questione della norma «Salva Roma» sul debito della Capitale.

​Governo, aria di crisi, l’ira di Salvini. Conte: non siamo dei passacarte

Giorgia Meloni: «Difendo la Capitale e voterò la norma la Lega così torna al vecchio Carroccio»
 

 

Lega: «Campidoglio, presto proposta su poteri. Raggi non è stata in grado di proporre al Governo». «Il problema di Roma non è in sé il debito storico, ma la riforma istituzionale che purtroppo il sindaco Raggi non è stata in grado di proporre seriamente al Governo. Noi come Lega con l'ok di Salvini stiamo lavorando ad una proposta autonoma che presenteremo e contiamo venga approvata dal Parlamento per dare veramente a Roma oltre che le risorse anche i poteri istituzionali. Ci vuole una risposta organica». Lo annuncia il capogruppo della Lega in Campidoglio Maurizio Politi parlando del Salva Roma.

«Noi non siamo contrari alle misure per Roma ma siamo fortemente preoccupati che questo sindaco non sia in grado di fare un'operazione seria sul debito», spiega Politi a margine dell'Aula Giulio Cesare. Secondo Politi che sta lavorando alla proposta in questione «Roma va estrapolata dall'area metropolitana e va aperta la questione delle competenze con la Regione Lazio. Se riusciamo la presenteremo anche prima delle europee. Salvini ci ha dato carta bianca per farla. Una proposta di legge che vada oltre tutte le proposte finora presentate. La risposta vera non è un contentino ma una risposta organica», aggiunge il rappresentante del Carroccio in Comune riferendosi sempre al Salva Roma.

Raggi: «Sono certa che ci penserà il Parlamento». «Salvini aveva una occasione per fare qualcosa di buono per gli italiani con il Salva Italia. Avrebbe cancellato 2 miliardi e mezzo di debiti a carico di tutti gli italiani. Sono certa che il parlamento riuscirà ad intervenire e a correggere tutto questo». Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, a margine della cerimonia di consegna delle medaglie al valor militare conferite per la guerra di Liberazione.

Ultimo aggiornamento: 13:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma