Anziano 80enne palpeggia la badante: lei lo chiude sul balcone

Martedì 23 Aprile 2019
1
La badante di 30 anni, proveniente da Santo Domingo, si è liberata delle pesanti attenzioni di un anziano di Ancona grazie all'ingengno. L'uomo di 80 anni aveva infatti allungato le mani su di lei che, colta di sorpresa, è riuscita a mantenere la calma e a liberarsi delle pesanti attenzioni dell'uomo. Come? Chiudendolo sul balcone.

La storia, riporta il Corriere Adriatico, è questa. In base agli accordi presi con la figlia dell'uomo, la 30enne proveniente da Santo Domingo e madre di due figli, doveva occuparsi della pulizia della casa e della preparazione del cibo. Tutti i giorni, festivi esclusi, dalle 8 alle 14.

L'arrivo della badante in casa deve aver turbato l'anziano al punto tale che ha iniziato a girare attorno alla donna. In poco meno di una settimana l'uomo è stato travolto da una sorta di tempesta ormonale arrivando al punto di offrire dei soldi in cambio di un momento di intimità.

Quando la situazione sembrava rientrata, l'uomo ha perso completamente la testa arrivando a usare violenza nei confronti della ragazza. Un abbraccio non richiesto e le mani verso il seno. Una morsa che la badante è riuscita a evitare e, con un piccolo stratagemma, è riuscita ad attirare l'uomo in terrazzo.

Chiusa la finestra, abbassate le tapparelle e lasciate le chiavi sul tavolo, la donna ha lasciato la casa avvertendo la figlia dell'uomo. Dopo una ventina di minuti l'anziano è stato "liberato". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Ristoranti acchiappa-turisti: l’invasione dei microonde

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma