La moda è un affare di famiglia: da Ralph Lauren a Burberry le campagna all'insegna dell'inclusività

Domenica 21 Aprile 2019 di Veronica Timperi


Famiglia, inclusività, emancipazione, arte e tecnologia. Può sembrare strano, ma sono i temi delle campagne primavera-estate 2019 più suggestive che cominciano a circolare sulle maxi affissioni, sui social, ma anche sulle pagine dei giornali. Si guarda quindi alla società e si va verso il realismo anche nella moda che rappresenta così uno spaccato della modernità. 

Ralph Lauren con la sua nuova campagna pubblicitaria globale intitolata "Family is who you love", celebra l'unione e l'unità. I protagonisti sono otto gruppi diversi e multiculturali che rappresentano un ampio spettro di famiglie, alla faccia del Family Day andato in scena meno di un mese fa. Il rapporto tra padre e figlia in un viaggio generazionale condiviso è invece il tema dell'adv di Tumi, il marchio di valigeria, interpretata da Lenny e Zoe Kravitz alle Bahamas, paese di origine della pop star, immortalata dall'obiettivo di Eliot Rausch. "È stato emozionante conoscere il luogo dal quale proviene la mia famiglia e rendere omaggio ai nostri antenati e a chi c’è stato prima di noi", ha confidato Zoë. "E fare questa esperienza con mio padre è stato grandioso”.

La famiglia tradizionale e moderna, tra tradizione e contemporaneità cinese è l'ispirazione alla base della campagna di Burberry per il Chinese New Year. Scattate e dirette dal fotografo Ethan James Green, le attrici cinesi Zhao Wei e Zhou Dongyu, sono le nuove muse della Maison dei filati check.  Anche Dolce&Gabbana tornano alla famiglia, che da sempre ha un posto speciale nelle sfilate e nelle pubblicità degli stilisti siciliani. 

L'arte incontra la moda nella collezione spring - summer 2019 di Marni, in cui i contorni bianco latte sfumano verso il nero dell'oblio mentre le luci accecanti diventano punti luce determinanti, e svelano l'ispirazione fiamminga. Gucci, dopo aver presentato una pubblicità che rimandava al musical degli anni '50, fotografata e diretta da Glen Luchford, torna con una pre-fall scattata dallo stesso obiettivo. Questa volta a fare da cornice sono le rovine dei templi del Parco archeologico di Selinunte, una celebrazione della bellezza antica coniugata al presente con protagonisti i componenti della band Surfbort, degli eclettici bohémien. 

Emancipazione e viaggio sono invece i temi trattati da David Sims che ha scattato la nuova campagna pubblicitaria Primavera Estate 2019 di Michael Kors. La protagonista è Bella Hadid nei panni di una supereroina globetrotter con pratiche borse e marsupi. 

Marni punta invece sull'arte classica e l'artigianalità per una pubblicità di  ispirazione fiamminga, con un'immagine dai colori primari, come su una tela grezza. 
Noonoouri, l'influencer virtuale da 216 mila follower su Instagram, insieme ad una modella in carne ed ossa è raffigurata sulla campagna di Philosophy by Lorenzo Serafini, che incarna una sensualità couture fatta di vernici a specchio si sciolgono su paillettes e pizzi delicatissimi.

Ultimo aggiornamento: 19:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La partitella sulla spiaggia: evento top e incubo bagnanti

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma