Borsa Italia in frazionale ribasso

Giovedì 18 Aprile 2019
(Teleborsa) - Gionata faticosa per Piazza Affari che risente della chiusura debole di Wall Street e delle vendite che si sono abbattute sul settore bancario.
La sessione continua così a metà mattinata in leggera decrescita e in netta controtendenza con le principali Borse di Eurolandia, che salgono con decisione.

Lieve calo dell'Euro / Dollaro USA, che scende a quota 1,125. L'Oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1.275,6 dollari l'oncia. Seduta sulla parità per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che si attesta a 63,7 dollari per barile.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota +255 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,60%.

Tra le principali Borse europee performance modesta per Francoforte, che mostra un moderato rialzo dello 0,61%, nulla di fatto per Londra, che passa di mano sulla parità, e resistente Parigi, che segna un piccolo aumento dello 0,49%.

Prevale la cautela a Piazza Affari, con il FTSE MIB che continua la seduta con un leggero calo dello 0,27%; sulla stessa linea, cede alle vendite il FTSE Italia All-Share, che retrocede a 23.983 punti. In frazionale calo il FTSE Italia Mid Cap (-0,25%), come il FTSE Italia Star (-0,3%).

In luce sul listino milanese i comparti costruzioni (+2,17%) e alimentare (+0,69%). Nel listino, i settori bancario (-1,23%), viaggi e intrattenimento (-1,06%) e telecomunicazioni (-1,01%) sono tra i più venduti.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Buzzi Unicem (+3,67%), Ferrari (+0,95%), Moncler (+0,88%) e Hera (+0,83%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Juventus, che ottiene -3,06%.

Spicca la prestazione negativa di UBI Banca, che scende dell'1,96%.

Banco BPM scende dell'1,51%.

Calo deciso per Fineco, che segna un -1,49%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Carel Industries (+2,70%), Banca Popolare di Sondrio (+2,12%), Brembo (+1,90%) e Mediaset (+1,78%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Tinexta, che ottiene -2,82%.

Sensibili perdite per Credito Valtellinese, in calo del 2,24%.

In apnea Ascopiave, che arretra del 2,19%.

Tonfo di Saras, che mostra una caduta del 2,19%. Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma