Foligno, Francesco Lucidi, una star nel nome di Elton John nel film Rocketman

Mercoledì 17 Aprile 2019 di Giovanni Camirri
FOLIGNO - Dal “Centro del Mondo”, Foligno, è partito 11 anni fa. E da allora, mai dimenticando le sue origini, s’è stabilito a Londra da dove domina il mondo della musica, e non solo, suonando la sua batteria. Lui è Francesco Lucidi, 33 anni cresciuto, come lui stesso racconta a Il Messaggero «a pane rock». L’approccio alla musica diventa una passione e un lavoro che lo sta portando in tutto il mondo: è iniziato quando Francesco aveva più o meno 13 anni. Un cammino che ha visto il super batterista di oggi seguire all’epoca le orme del fratello Luca, di 6 anni più grande, valente tastierista e pianista. «Ho iniziato - racconta Francesco - con la chitarra, ma mi sono stancato quasi subito di questo strumento. Mio fratello ebbe l’idea di suggerire a nostro padre l’acquisto di una batteria e da allora non ho mai smesso di suonare su tamburi, piatti, rullante e grancassa. Ho vinto una borsa di studio a Londra e da 11 anni sono rimasto in Inghilterra. Il College che ho frequentato mi ha dato una formazione totale sulla musica e questo mi ha portato ad essere selezionato - prosegue - tra 600 musicisti per diventare, cosa che poi è accaduta, il batterista dell’ultima versione di Guitar Hero. In questi anni ho lavorato e lavoro sia in studio, session in tutto il mondo, live in ogni parte del mondo senza dimenticare drum clinics, whorkshop e tour con varie band in tanti luoghi di diversi, Paesi e continenti. Suono con artisti russi, australiani e di tantissime altre nazioni». La musica e la batteria Francesco Luci le ha nel cuore e nell’anima. E a coronare la sua bravura mancava solo un ulteriore traguardo: il cinema. Ed anche questo traguardo è stato raggiunto. Francesco, infatti, è nel film “Rocketman” diretto da Dexter Fletcher, lo stesso di Bohemian Rhapsody. La pellicola narra la vita di Elton John, interpretato da Taron Egerton, a partire dal Royal Academy of Music fino ad arrivare agli anni ‘80. Il musicista folignate interpreta il ruolo del batterista della band di Elton John e il film, da maggio, sarà visionabile in tutte le sale cinematografiche mondiali. «Ero ad Amsterdam per lavoro - racconta Francesco - e sono stato contattato: mi hanno chiesto di inviare due video, uno live e uno 1 in studio. Sulle prime ho detto che avevo da fare, poi data l’insistenza delle telefonate che ho ricevuto, sono rientrato a Londra ho realizzato i video e li ho mandati. E una manciata di ore dopo mi è stato detto che sarei stato nel film - conclude - nel ruolo di batterista della band di Elton John». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma