​Notre-Dame, salve la corona di spine di Cristo e la tunica di San Luigi

Lunedì 15 Aprile 2019
​Notre-Dame, salve la corona di spine e la tunica di San Luigi

Non solo fiamme e distruzione. La corona di spine di Cristo, che secondo la tradizione viene custodita a Notre-Dame e che è fra le sue reliquie più preziose, è in salvo, secondo quanto riferito dal rettore della cattedrale, Patrick Chauvet. Salva anche, secondo Chauvet, la tunica di San Luigi.

Notre-Dame, il caso delle 16 statue rimosse poco prima del rogo. «Vegliavano su Parigi»

Tra le reliquie custodite nella cattedrale di Notre-Dame, come detto, c'è la corona di spine che, secondo la tradizione, Cristo portò sulla testa lungo la salita al Calvario. Viene esposta proprio durante la Settimana Santa, che è cominciata oggi e ogni primo venerdì del mese, a ricordo della Passione. Questo oggetto era stato venduto nel 1239 al re di Francia san Luigi IX da Baldovino II, sovrano di Costantinopoli, che era pieno di debiti.

I Frati di Assisi sgomenti per l'incendio che ha devastato la cattedrale di Notre Dame a Parigi. «Una ferita che attraversa la carne e l'anima di ogni uomo - osserva all'Adnkronos padre Enzo Fortunato, del Sacro Convento di Assisi -. Si resta sgomenti davanti alla devastazione di un simbolo della cristianità».
 


 

Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 07:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma