Lettera dei tifosi laziali a Salvini: «La maglia va restituita ad Acerbi, la faccia sequestrare dal Prefetto»

Lunedì 15 Aprile 2019
Una lettera aperta al ministro Salvini per «ottenere che la maglia della SS Lazio contraddistinta dal numero 33 del nostro calciatore Acerbi sia restituita al suo legittimio proprietario». C'è anche questo nell'ondata di indignazione e polemiche suscitate dal gesto di Bakayoko e Kessie al termine di Milan-Lazio, quando sono andato sotto la curva rossonera ostentando la maglia, che Acerbi gli aveva regalato per stemperare la rissa finale, come un trofeo di guerra.
«Voglia pertanto illustrissimo Ministro - si legge nella lettera firmata "I tifosi della SS Lazio 1900" - dare ordine al Prefetto di Milano di sequestrare, seduta stante, la maglia offesa e vituperata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma