Le lingue d'Italia, a Siena dal 5 al 7 aprile terza edizione del Festival “Parole in Cammino”

Domenica 31 Marzo 2019
Dal 5 al 7 aprile a Siena si svolgerà la terza edizione di Parole in Cammino - Festival dell'italiano e delle lingue d'Italia”. Tra gli ospiti Sergio Castellitto, Piergiorgio Odifreddi, Aldo Grasso, Bianca Nappi, Federica Vincenti, Roberto Vacca, Lucio Caracciolo, Diego Fusaro, Edoardo Albinati, Alessandro Masi. Ideato e realizzato dall'Associazione La parola che non muore, con la direzione artistica affidata a Massimo Arcangeli, è pensato come un itinerario sull'italiano fra passato, presente e futuro, senza trascurare il contributo venuto dalle tante altre lingue presenti sul territorio del Paese (dialetti, lingue minoritarie, linguaggi giovanili, lingue di contatto, gerghi tecnologici), dalle maggiori lingue di cultura (con riferimento alla traduzione letteraria, alle parole «in viaggio», alle nuove forme di «capitalismo linguistico», ecc.), dalla comunicazione non verbale (la lingua dei segni, il linguaggio del corpo).

Nato nel 2017, il Festival punta a fare di Siena il centro propulsore di una manifestazione unica nel suo genere, punto di riferimento a carattere nazionale e internazionale, anche grazie al gemellaggio con altri importanti Festival. Organizzato in collaborazione con Comune di Siena, Università, Università per Stranieri e Miur, quest'anno il progetto coinvolgerà ancora di più le scuole con un pre-festival e laboratori nelle mattine del 4 e 5 aprile. Numerosi i premi che verranno consegnati a progetti innovativi e ad alcuni degli ospiti presenti a Siena del mondo intellettuale, artistico, giornalistico nazionale o internazionale. Fra i partner istituzionali anche la Società Dante Alighieri e l'Accademica della Crusca.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La maledizione del marchio dopo il flop di Rome & You

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma