Nba, agli Spurs non bastano i 17 punti di Belinelli

Giovedì 21 Marzo 2019
Miami ferma la corsa di San Antonio in Nba. Gli Heat si impongono sul parquet degli Spurs per 110-105 infliggendo alla squadra di coach Popovich il primo k.o. dopo nove vittorie di fila. Il successo di Miami all'AT&T Center è firmato da Goran Dragic con 22 punti, mentre agli Spurs non basta la doppia doppia di DeMar DeRozan (16 punti e 15 rimbalzi) per evitare la sconfitta. Buona anche la prova dell'azzurro Marco Belinelli, autore di 17 punti (4/7 da due, 2/5 da tre, 3/3 ai tiri liberi), un rimbalzo e un assist in 22 minuti. Nella notte Nba va in scena anche lo show di Joel Embiid, che trascina i suoi Philadelphia 76ers alla vittoria in casa dei Boston Celtics per 118-115. Il camerunese mette a referto 37 punti e 22 rimbalzi e vince la sfida a distanza con Kyrie Irving, autore di 36 punti per i Celtics. Mostruosa è anche la prova di James Harden, ma non basta a Houston per espugnare il parquet di Memphis. I Grizzlies vincono 126-125 dopo un tempo supplementare, guidati da Jonas Valanciunas (33 punti e 15 rimbalzi) e Mike Conley (35 punti). Resta l'ennesima prestazione super del 'Barbà, che chiude con un bottino di 57 punti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma