Vuoi capire, senza pregiudizi, come cambia il lavoro?
Lo spiega il Festival di Nobilita a Bologna. Da giovedì

Lunedì 18 Marzo 2019 di Diodato Pirone
Il logo di Nobilita, il Festival del lavoro
Organizzare un convegno, anzi un Festival, sul lavoro che non ruoti intorno ai soliti bla bla è un miracolo. Eppure è quello che accadrà fra qualche giorno a Bologna. Provare per credere: il festival si chiama "Nobilita, il lavoro raccontato Senzafiltro" e, udite udite, dura addirittura tre giorni da giovedì 21 a sabato 23 presso la splendida sede dell'Opificio Golinelli fondata dall'imprenditore filantropo Marino Golinelli (per tutte le informazioni www.nobilitafestival.com).

Il bello del convegno, giunto quest'anno, alla seconda edizione sull'onda delle sale stracolme registrate nel 2018, è che non è collegato a nessuna scuola di pensiero ufficiale, a nessun partito, a nessuna "fazione" accademica.

Di qui l'idea di affrontare il tema del lavoro per quello che è oggi, ovvero un campo di battaglia in mutazione frenetica, che può essere analizzato su moltissime frequenze ma soprattutto senza stereotipi e frasi fatte. Qualche esempio? Il sociologo Aldo Bonomi, lo scrittore Pino Aprile e l'ad della Sea Armando Brunini venerdì discuteranno della nuova geografia del lavoro. Poi il recruiter Osvaldo D'Anzi, uno degli organizzatori del convegno, si occuperà del personale tentando di rispondere a questa domanda: le imprese si occupano davvero dei loro dipendenti? Marco Lo Conte e la professoressa della Cattolica Patrizia Musso parleranno degli effetti sul lavoro della compravendita dei brand che non sempre provoca disoccupazione e sofferenze. Altri temi clou sono l'analisi dei passaggi generazionali, il rapporto fra materie umanistiche e scientifiche nella preparazione al mondo del lavoro, l'analisi della mutazione delle classi sociali in classi social. Al Festival non c'è che l'imbarazzo della scelta ma una cosa è certa: imprenditori, giornalisti, professori, manager, sindacalisti parleranno, non solo in tavole rotonde ma anche in brevi "monologhi", ma non sarà permesso loro parlarsi addosso.

Come se non bastasse giovedì 21 è prevista una intera giornata dedicata ai temi della formazione sempre a Bologna ma presso FICO Eataly World con 15 formatori straordinari su temi manageriali moderni spiegati con il metodo del MUSTer: Testimonial, non Relatori! (per prenotarsi: https://nobilitaform19.eventbrite.it).
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma