«Chi mi fa il compito per domani?»: il tariffario del secchione su Instagram

Venerdì 8 Marzo 2019
«Chi mi può fare il compito di matematica domani dalle 10 alle 11? Argomento: asintoti». La richiesta dello studente disperato scorre nelle storie di Instagram. Bastano pochi click ed ecco che tra i messaggi fioccano le proposte (e i prezzi) per esaudire il suo desiderio. Matematica, ma anche inglese, latino o italiano: tutto pronto per essere consegnato a scuola alla modica cifra di 5 euro al massimo.



Secchioni sì, ma mica gratis: così sui social nascono gruppi di “sostegno” gestiti spesso da universitari e rivolti ai più somari. “Faccio compiti”, “aiuto compiti”, “compiti scuola”: qui ci si può scambiare versioni e problemi con un vero e proprio tariffario da concordare al momento (attenzione perché alcuni sono truffe acchiappa-follower). E l’aiutino a volte puà arrivare anche direttamente durante il compito in classe, sempre se il prof non sorprende il cellulare. Perché se le tecniche classiche sopravvivono (vedi bigliettini) oggi con smartphone e iWatch “passarsi” i compiti è un gioco da ragazzi. A proposito, per chi se lo chiedesse dall’inizio dell’articolo «con il termine asintoto si intende genericamente una retta che tende ad avvicinarsi al grafico di una funzione», così per dire.

  Ultimo aggiornamento: 09:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma