Sei Nazioni, seconda giornata: apre Scozia-Irlanda, domenica Inghilterra-Francia

Venerdì 8 Febbraio 2019 di Christian Marchetti
L'Irlanda campione in carica in casa della Scozia, per rimettersi in carreggiata; l'Inghilterra impegnata a Twickenham contro la Francia, dove va in scena "Le Crunch", per provare ad allungare. Per tutte un occhio al Galles atteso dagli azzurri di Conor O'Shea. Va in scena il secondo turno del Sei Nazioni 2019, torneo che vede al momento Scozia e Inghilterra a quota 5 (highlanders avanti grazie alla miglior differenza punti: +13 a +12), Galles a 4, Francia a 1, Irlanda e Italia a 0.  

A Murrayfield, Edimburgo; sabato 9/2/2019, ore 15.15 (diretta tv Dmax)
SCOZIA - IRLANDA
Scozia: 15 Stuart Hogg; 14 Tommy Seymour, 13 Huw Jones, 12 Sam Johnson, 11 Sean Maitland; 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw (c); 8 Josh Strauss, 7 Jamie Ritchie, 6 Ryan Wilson; 5 Jonny Gray, 4 Grant Gilchrist; 3 Simon Berghan, 2 Stuart McInally, 1 Allan Dell. Allenatore: Gregor Townsend.
A disposizione: 16 Fraser Brown, 17 Jamie Bhatti, 18 D’arcy Rae, 19 Ben Toolis, 20 Rob Harley, 21 Ali Price, 22 Pete Horne, 23 Blair Kinghorn.
Irlanda: 15 Rob Kearney; 14 Keith Earls, 13 Chris Farrell, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale; 10 Jonathan Sexton, 9 Conor Murray; 8 Jack Conan, 7 Sean O’Brien, 6 Peter O’Mahony; 5 Quinn Roux, 4 James Ryan; 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Cian Healy. Allenatore: Joe Schmidt.
A disposizione: 16 Sean Cronin, 17 Dave Kilcoyne, 18 Andrew Porter, 19 Ultan Dillane, 20 Josh van der Flier, 21 John Cooney, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour.
Arbitro: Romain Poite (Francia).

Italia avversaria troppo fragile per dare già un voto attendibile alla Scozia, che comunque punterà a far valere nuovamente il fattore campo. L'Irlanda non può permettersi altri scivoloni. Schmidt punterà su Quinn Roux in seconda linea, stesso reparto dove gli highlanders ritrovano Jonny Gray. Bella sfida in mediana: se Finn Russell, immenso contro l'Italia, è chiamato alle conferme; tra gli ospiti la coppia Murray-Sexton deve cancellare le critiche di una settimana fa. In panchina, per la Scozia, Blair Kinghorn, eletto "man of the match" per la sua tripletta agli azzurri.

A Twickenham, Londra; domenica 10/2/2019, ore 16 (diretta tv Dmax)
INGHILTERRA - FRANCIA
Inghilterra: 15 Elliot Daly; 14 Chris Ashton, 13 Henry Slade, 12 Manu Tuilagi, 11 Jonny May; 10 Owen Farrell (c), 9 Ben Youngs; 8 Billy Vunipola, 7 Tom Curry, 6 Mark Wilson; 5 George Kruis, 4 Courtney Lawes; 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Mako Vunipola. Allenatore: Eddie Jones.
A disposizione: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Ben Moon, 18 Dan Cole, 19 Joe Launchbury, 20 Nathan Hughes, 21 Dan Robson, 22 George Ford, 23 Jack Nowell.
Francia: 15 Yoann Huget; 14 Damian Penaud, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Geoffrey Doumayrou, 11 Gaël Fickou; 10 Camille Lopez, 9 Morgan Parra; 8 Louis Picamoles, 7 Arthur Iturria, 6 Yacouba Camara; 5 Félix Lambey, 4 Sébastien Vahaamahina; 3 Demba Bamba, 2 Guilhem Guirado (c), 1 Jefferson Poirot. Allenatore: Jacques Brunel.
A disposizione: 16 Pierre Bourgarit, 17 Dany Priso, 18 Dorian Aldegheri, 19 Paul Willemse, 20 Gregory Alldritt, 21 Antoine Dupont, 22 Romain Ntamack, 23 Thomas Ramos.
Arbitro: Nigel Owens (Galles).

La partita perfetta mostrata al cospetto dell'Irlanda crea grosse aspettative per Farrell e compagni. Se la Francia di Jacques Brunel ripeterà i clamorosi blackout visti contro il Galles, gli inglesi si proietteranno verso un Sei Nazioni ancora più tranquillo. Confermatissimi in mischia da Eddie Jones Billy e Mako Vunipola. Quest'ultimo sfiderà in prima linea il 20enne e tanto atteso Demba Bamba. Nell'impressionante batteria di trequarti dei padroni di casa si rivedrà dall'inizio Chris Ashton, ma nel ruolo di centro: non ha mai cominciato in quella posizione in 9 anni di nazionale. Pronostico dalla parte del XV della Rosa.  Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 03:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma