Heather Parisi contro Cuccarini: «Paradisi fiscali? Io pago le tasse in Usa»

Sabato 19 Gennaio 2019 di Alessio Esposito
1
Parisi contro Cuccarini, post al vetriolo: «Paradisi fiscali? Io pago le tasse in Usa, come ogni buon americano»

Continua la polemica a distanza fra Heather Parisi e Lorella Cuccarini. Stavolta è l'americana ad attaccare, tramite un tweet e un comunicato ufficiale rivolto alla collega italiana, che l'aveva accusata di «twittare da paradisi fiscali». Heather, dopo aver definito la Cuccarini una «ballerina sovranista» per le sue dichiarazioni in tema di immigrazione, ha voluto rispondere di nuovo alla showgirl romana scrivendo su Twitter: «Noto con dispiacere che per qualcuna democrazia significa "l’ignoranza mia vale quanto la conoscenza tua".

 


A costei dico, Hong Kong non è nella lista dei paradisi fiscali del ministero dell'economia e un americano, ovunque viva, paga sempre le tasse in USA. Ah saperlo? Ora lo sai!». 

La bagarre è cominciata qualche giorno fa, quando la Cuccarini ha dichiarato al settimanale “Oggi”: «Bloccare l’immigrazione è di destra? No, è sacrosanto». Da lì è partito il botta e risposta via Twitter, trascinatosi fino all'ennesima frecciatina di oggi. Quella fra le due ballerine è una rivalità storica, nata nel piccolo schermo e che oggi, a distanza di svariati anni, torna a far parlare di sé grazie alla politica e i social.

Ultimo aggiornamento: 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Se il figlio non sta mai fermo la soluzione è tre sport in uno

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma