STATI UNITI

Esce di casa di notte e non sa rientrare: Sofia, 2 anni, muore congelata a -8

Giovedì 17 Gennaio 2019 di Alessia Strinati
2
Esce di casa di notte e non sa rientrare: Sofia, 2 anni, muore congelata a -8

Era riuscita ad uscire di casa da sola nel cuore della notte, ma non ce l'ha fatta a rientrare. Sofia Van Schoick, una bambina del New Hampshire (Usa), è stata trovata senza vita dai genitori proprio fuori dalla porta di casa, dopo essere morta assiderata a causa delle rigide temperature della notte. La piccola di appena 2 anni è uscita scalza e in camicia da notte nel cuore della notte, senza che nessuno si accorgesse di nulla.

La temperatura a -8 le è state fatali: «Tutte le indicazioni ci portano a pensare che la bambina ha lasciato la casa da sola nel corso della notte senza che i genitori se ne accorgessero», ha detto il capo della polizia alla stampa locale. Sofia è stata trovata alle 7 del mattino, un vicino ha raccontato di aver sentito dei pianti intorno alle 4, ma non ha pensato di andare a controllare, poi il giorno dopo si è accorto di quello che era accaduto.

La famiglia si era trasferita da poco nell'appartamento e ha subito notato che la porta di ingresso era molto facile da aprire. Nei progetti c'era l'idea di metterla in sicurezza per la bambina, ma purtroppo è stato troppo tardi. La polizia, che parla di incidente, non esclude però ancora nessuna ipotesi e porta avanti le indagini per capire con precisione cosa possa essere accaduto nella notte. 

Ultimo aggiornamento: 22:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma