Houllebecq, "Sottomissione" diventerà una serie tv

Mercoledì 16 Gennaio 2019
"Sottomissione" ("Soumission"), il penultimo romanzo di Michel Houellebecq (edito in Italia da Bompiani) in cui lo scrittore francese immaginava l'arrivo all'Eliseo del candidato di un partito islamico nel 2022, diventerà una serie per lo schermo: è quanto conferma il Centre National du Cinéma, dopo indiscrezioni di stampa. Il regista che lavora al progetto si chiama Guillaume Nicloux e già collaborò con lo scrittore nel 2014, contribuendo alla realizzazione de «L'Enlèvement de Michel Houellebecq», un altro film prodotto per il canale franco-tedesco Arte.

Nessuna informazione, almeno per ora, rispetto al casting o al formato della serie tratta da "Sottomissione". In questo periodo, lo scrittore francese tra i più popolari all'estero è tornato alla ribalta delle cronache per l'uscita del suo settimo romanzo, "Sérotonine", in cima alle classifiche di vendita in Francia, pubblicato in Italia con traduzione di Vincenzo Vega.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma