Australian Open, Seppi: «Il mio segreto? Tanto impegno»

Mercoledì 16 Gennaio 2019
È l'impegno, anzi «tanto impegno, il segreto» di Andrea Seppi, il 34enne tennista azzurro protagonista di un inizio di stagione esaltante. Già finalista una settimana fa al torneo di Sydney, l'altoatesino ha appena conquistato il passaggio al terzo turno agli Australian Open e guarda lontano, forte anche di una intensa preparazione atletica svolta negli States che lo ha presentato in condizioni ottimali in questo avvio di stagione. «Non c'è nessun segreto -dice Seppi- solo la continuità, un lavoro fatto bene e tanto impegno. Bisogna avere sempre voglia di sacrificarsi, senza accontentarsi, e pronti a affrontare ogni situazione. Oggi era importante vincere in tre set senza sprecare energie» spiega Seppi che ora aspetta la sfida contro il 20enne Francis Tiafoe. I due non si sono mai misurati in un match ufficiale, ma in passato si sono allenati insieme, «se ha battuto Anderson significa che sta giocando molto bene». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma